Università degli Studi dell'Aquila

Torna alla lista annunci

On Field And Platform integration Engineer

Randstad HR Solutions



All’interno della Direzione Engineering/WSD/ISV/NBAD , MBDA Italia SpA è alla ricerca di un
On-field and Platform Integration Engineer
per un Sistema di Difesa Navale.

Titolo di studio richiesto:

Laurea magistrale preferibilmente in Ingegneria Elettronica o delle Telecomunicazioni

Attività previste per il ruolo:

Definizione e stesura della tipica documentazione in ambito AIT (procedure, test report, analisi dati)
Programmazione, Definizione ed Esecuzione di test funzionali in ambiente Reference Platform.
Programmazione, Definizione ed Esecuzione di test funzionali in ambiente Piattaforma navale: verifica Funzionale a livello Sotto Sistema, C2 e lanciatore, e Sistema: verifica del corretto funzionamento delle interfacce interne ed esterne e relativa capacità di analisi dei dati registrati.
Gestione ed Esecuzione dei collaudi formali con il cliente
Supporto all’esecuzione dei lanci
Il ruolo prevede frequenti e/o prolungate trasferte in Italia o all’estero

Conoscenze linguistiche:

Conoscenza fluente della lingua inglese parlata e scritta
E' considerato titolo preferenziale la conoscenza fluente della lingua francese parlata e scritta
Competenze organizzative/Soft skills:

comunicazione efficace, proattività, capacità di lavorare in team, resilienza, autonomia decisionale, adattamento in situazioni logistiche complesse



Randstad HR Solutions per conto di MBDA Italia, è in cerca di un:
On Field and Platform integration engineer
MBDA è l'unico gruppo europeo in grado di progettare e produrre missili e sistemi missilistici per rispondere alle più svariate esigenze operative, presenti e future, per le forze armate. MBDA Gruppo conta oltre 11.000 dipendenti, tra Francia, Inghilterra, Italia, Spagna, Germania e Stati Uniti, di cui 60 % nella funzione Engineering. Con più di 90 clienti tra le forze armate di tutto il mondo, MBDA è uno dei leader mondiali nei missili e nei sistemi missilistici. MBDA è controllata con uguali regole di Corporate Governance da Airbus (37,5%), BAE Systems (37,5%) e Leonardo (25%). MBDA Italia vanta tre siti di eccellenza tecnologica: lo stabilimento di Roma, sede del management, della divisione seeker e del centro di produzione software; il sito di La Spezia, che si occupa prevalentemente dello sviluppo dei prodotti del settore anti-nave e che vanta uno stabilimento dedicato all’integrazione pirica; il sito di Fusaro, dedicato alla produzione meccanica, allo sviluppo dei sistemi a radio frequenza ed al centro di produzione dei radome ceramici.


Candidati